in ,

Disattivare un account Facebook Google Twitter di un defunto

Sono sempre di più le persone che utilizzano i social network per condividere aspetti della vita privata. Questo fenomeno ha creato il compito triste di capire cosa fare con tutti gli account on-line e profili social di un caro defunto. Sta diventando sempre più di una situazione comune e molte famiglie si chiedono su come affrontare questa esigenza.

Se un utente è morto mantenendo il segreto sulle credenziali di login con password, entrare in un qualsiasi dei loro account online per ottenere informazioni o eliminare l’account può essere un processo difficile per i membri della famiglia. Ad oggi la maggior parte dei profili di defunti continuano a rimanere attivi dopo la morte dell’utente.

Procedura per disattivare l’account Facebook, Twitter, GMail Google di un nostro familiare morto

Account Facebook
Account Facebook

Per affrontare questa crescente tendenza, i più importanti siti web e social network che raccolgono le informazioni social dell’utente hanno attuato politiche per coloro che hanno bisogno di prendersi cura di un account di un utente deceduto.

Ecco un breve sguardo sulle principali piattaforme utilizzate nel web in modo tale da suggerire cosa fare per ottenere il controllo degli account di un caro defunto per disattivarlo completamente.

Segnalazione di un defunto su Facebook

Su Facebook, avete due opzioni diverse quando si tratta di account di un utente morto.

In primo luogo, è possibile scegliere di attivare l’account dell’utente in una pagina commemorativa. Facebook lascia sostanzialmente il profilo utente dove nessuno può accedervi ma lascia la possibilità di essere visualizzato e lasciare dei commenti.

Per avere un account commemorativo di un utente morto, un amico o un familiare deve compilare e inviare una richiesta di commemorazione. È necessario fornire la prova della morte dell’utente, come ad esempio un link ad un articolo necrologio o notizie, in modo che Facebook può indagare e poi approvare la richiesta.

L’altra opzione che avete è quella di chiedere a Facebook di chiudere l’account dell’utente defunto. Facebook accetterà solo la richiesta da familiari stretti, chiedendo loro di compilare una richiesta speciale per conto del defunto.

Accesso account Google o Gmail di una persona deceduta

Google dice che solo in rari casi, possono essere forniti i contenuti di un account Google o Gmail. Non c’è alcuna garanzia che si può ottenere l’accesso all’account google, ma Google assicura che esaminerà attentamente tutte le domande di questo tipo di richiesta.

È necessario inviare via fax o e-mail la documentazione richiesta da Google, compresa una copia del certificato di morte del defunto. Dopo la revisione, Google si metterà in contatto con voi via e-mail per far sapere la decisione presa, al fine di passare alla fase successiva del processo.

Nel mese di aprile del 2013, Google ha introdotto Inactive Account Manager per aiutare gli utenti a pianificare “aldilà digitale”, chiunque può utilizzare questo servizio per comunicare a Google che cosa vogliono fare con tutti i loro beni digitali dopo che vengono lasciati inattivi per un determinato periodo di tempo.

Come contattare Twitter per un utente morto

Twitter afferma chiaramente che non darà accesso a un account di un utente deceduto indipendentemente dal vostro rapporto con l’utente, ma vi è solo la possibilità di richiedere la disattivazione del account twitter da parte della famiglia o una persona autorizzata ad agire per conto del defunto.

Per fare questo, a Twitter si deve fornire il nome utente del defunto, una copia del certificato di morte e una dichiarazione firmata con un elenco di specifiche informazioni supplementari, che potete trovare a questo link supporto Twitter.

Per completare la richiesta, è necessario inviare la documentazione via fax o mail in modo che Twitter possa verificarla e disattivare l’account.

Come contattare Instagram per un utente morto

Nella sua dichiarazione sulla privacy, Instagram chiede di entrare in contatto con un familiare dell’utente deceduto. La comunicazione avverrà via e-mail. La procedura è simile a Facebook, è necessario compilare un modulo di richiesta per segnalare la morte di una persona, e di fornire la prova di morte, come ad esempio un certificato di morte o di necrologio.

Parole di ricerca chiave:

  • disattivare account facebook per defunti
  • account twitter defunto
  • whatsapp account dopo morte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le migliori applicazioni per Android 2014

Smartphone Android LG D150 L35