“Netflix economico” solo per smartphone

Questo è il “Netflix economico” per telefoni cellulari: risoluzione 480p, un singolo dispositivo senza supporto Chromecast

Qualche giorno fa Netflix ha confermato che nel terzo trimestre del 2019 lancerà un nuovo piano di abbonamento esclusivamente per smartphone . Lo ha fatto durante la presentazione dei risultati, che come sempre indicava che l’azienda sta ancora lavorando bene, ma che allo stesso tempo il suo modello di business attuale non è sostenibile dato l’aumento del suo debito.

abbondamento-netflix-sconto

Nell’annuncio, abbiamo appreso che il nuovo piano per gli smartphone Netflix, testato temporaneamente in Malesia, arriverà inizialmente solo in India e con una qualità anche inferiore a HD, 480p. Nell’era del 4K, questa limitazione della risoluzione (che è presente anche nel piano “Basic” in tutto il mondo) è stata spiegata con un’elevata riduzione del prezzo, che è diventato ufficiale : 199 rupie, o 2,59 euro al cambio.

Con questo abbonamento il risparmio è più della metà . In particolare, il 60%. Le caratteristiche di questo abbonamento Netflix sono: la risoluzione era nota, che sarà anche compatibile con i tablet e che solo i contenuti possono essere visualizzati su un dispositivo alla volta tramite abbonamento.

Non era noto se il contenuto potesse essere inviato a una Smart TV, Apple TV o Chromecast attraverso i diversi protocolli, poiché il resto dei piani lo consente, e infine no, non vi è alcuna possibilità di inviare il contenuto o il mirroring su altri schermi . Presumibilmente questo è controllato tramite DRM.

Il piano, a priori, può sembrare limitato date le esigenze più avanzate di molti utenti. Tuttavia, non è così diverso da quello che troviamo nel piano “Basic” e, in tal senso, dobbiamo pensare a quegli utenti che finora hanno pagato solo il minimo e non hanno usato il web o i televisori per visualizzare contenuti.

Se hanno già utilizzato solo lo smartphone o il tablet, con una risoluzione sub-HD, il piano “Base” e non condividevano l’account con nessuno, poiché non vedono più di un dispositivo alla volta, questo abbonamento “Mobile” consente di risparmiare il 60% di quello che hanno pagato . Inoltre, va ricordato che molti smartphone di fascia media e inferiore non sono ancora in grado di riprodurre Netflix in HD perché non hanno la certificazione DRM Widevine, quindi potrebbero non notare nemmeno alcun cambiamento di qualità.

Per gli utenti che pagano per i piani più alti, la perdita è maggiore, perché con i risparmi che comporta il piano “Mobile”, perdono la possibilità di visualizzare i contenuti su più dispositivi contemporaneamente, scegliere fino a una risoluzione 4K, ecc. . In un mercato a basso reddito e focalizzato sullo smartphone come un dispositivo di accesso a Internet come l’India, tutto ciò potrebbe non importare, e Netflix probabilmente lo sa lanciando il servizio in queste condizioni a 1.399 milioni di persone .

Al momento non sappiamo se questo abbonomento mobile Netflix sarà espoertato anche in altri Paesi tra cui l’Italia. Probabilmente le intenzioni di Netflix è di andare prima verso i paesi in via di sviluppo. Se avremo altre notizie sull’abbonamento Netflix scontato vi faremo sapere nel nostro sito.

Admin Nokia Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *